Una fuga dallo stress ai bagni termali di Budapest

Photo by Joachim Lesne
SHARE


Settimana di lavoro senza mai staccare, orari improbabili e corse nel traffico per rispettare tutti gli impegni?

Ma tranquilli il weekend arriva sempre! E allora quale occasione migliore per rilassarsi e staccare che fare un salto a Budapest e immergersi nei bagni termali che la città offre. 

Budapest è città termale per eccellenza, qui le terme sono una vera e propria tradizione che va avanti da secoli. Per primi furono i romani a capire le proprietà benefiche delle acque e a costruire i primi bagni, poi fu il turno dei Turchi con gli splendidi bagni Rudas in funzione ancora oggi. Infine fu la volta dei magnifici bagni termali costruiti in stile Art Noveau, come le terme Gellert, dove potrete immergervi per la vostra fuga dallo stress.

Insomma la scelta è molto vasta, i prezzi sono decisamente bassi (tra i 10 e i 20 euro per la giornata intera!) e l’esperienza è unica. 

Ecco i più famosi bagni termali tra cui scegliere:

  • le terme Rudas, nella zona di Buda, di costruzione turca. Nel weekend l’accesso è consentito sia a uomini sia a donne, in settimana invece i giorni sono alternati!
  • le terme Gellert, in stile Art Noveau, con numerose vasche a diverse temperature, piscine, mosaici incredibili!
  • le terme Ràc, per chi vuole concedersi un weekend di lusso nell’hotel Racz.
  • i bagni Széchenyi, i più grandi d’Europa, splendidi in inverno! Grazie alle sue vasche all’aperto potrete stare immersi nell’acqua fumante a godervi lo spettacolo del parco (spesso) innevato!

E se ti stai già immaginando immerso in una vasca termale, forza, cosa aspetti, prenota subito un volo per Budapest! Ok, ora basta fantasticare. 3,2,1…la pausa è finita, torna a fatturare!

Buon relax!

Lascia un commento